Sostenibilità

A febbraio 2016, per la prima volta nello scenario mondiale, 20 aziende manifatturiere del distretto pratese, associate a Confindustria Toscana Nord, hanno aderito agli impegni Detox, progetto di Greenpeace, riconoscendo l’importanza dell’eliminazione delle sostanze pericolose dal ciclo produttivo tessile. Percorrere questa strada, includendo le aziende della filiera del tessile abbigliamento, ha portato Confindustria Toscana Nord ad essere la prima al mondo a guidare il processo di adesione agli impegni Detox di un gruppo di aziende della filiera del distretto tessile.
continua a leggere...

  • Attestato EMAS - APO distretto cartario di Capannori

    Il 19 settembre 2008 il Comitato Ecoalbel - Ecoaudit Sezione Emas Italia ha rilasciato l'attestato al Soggetto Promotore dell'Ambito Produttivo Omogeneo Distretto Cartario di Capannori per aver attivato iniziative a livello locale di promozione e diffusione di Emas e di creazione delle sinergie necessarie sia per l'adesione delle aziende allo schema del Regolamento sia per il miglioramento ambientale dell'Ambito Produttivo Omogeneo nel suo complesso. In seguito al positivo esito della visita di verifica svolta dall'Istituto di certificazione della qualità Certiquality S.r.l., la sezione Emas Italia del Comitato Nazionale Ecolabel-Ecoaudit, nella seduta dell'8.05.2012, ha deliberato il rinnovo della validità triennale dell’attestato di “Ambito Produttivo Omogeneo” (APO) rilasciato al Comitato Promotore Emas del Distretto Cartario di Capannori. Per la seconda volta la sezione Emas Italia del Comitato Nazionale Ecolabel-Ecoaudit, nella seduta del 28.04.2015, ha deliberato il rinnovo della validità triennale dell’attestato di “Ambito Produttivo Omogeneo” (APO) rilasciato al Comitato Promotore Emas del Distretto Cartario di Capannori fino al 30.09.2017.
    continua a leggere...

  • Attestato EMAS - APO per il distretto tessile pratese

    Il Sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS = Eco-Management and Audit Scheme) è un sistema a cui possono aderire volontariamente le imprese e le organizzazioni, sia pubbliche che private, aventi sede nel territorio della Comunità Europea o al di fuori di esso, che desiderano impegnarsi nel valutare e migliorare la propria efficenza ambientale.
    Il primo Regolamento EMAS n. 1836 è stato emanato nel 1993 e nel 2001 è stato sostituito dal Regolamento n. 761 che, a sua volta sottoposto a revisione, è stato sostituito nel 2009 dal nuovo Regolamento n. 1221.
    EMAS è principalmente destinato a migliorare l'ambiente e a fornire alle organizzazioni, alle autorità di controllo ed ai cittadini (al pubblico in senso lato) uno strumento attraverso il quale è possibile avere informazioni sulle prestazioni ambientali delle organizzazioni.
    continua a leggere...

  • Carta etica e valoriale del distretto pratese - english version

    La Carta etica indica come propri elementi fondanti il rispetto delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro, di tutela ambientale e di sviluppo sostenibile; il rispetto dei diritti umani, dei diritti dei lavoratori; la tutela contro lo sfruttamento dei minori; il rispetto delle norme sulla concorrenza; il rispetto delle norme e dei contratti che regolamentano i pagamenti nelle transazioni commerciali e i rapporti tra privati. Una sottolineatura particolare è riservata alla salvaguardia e allo sviluppo delle reti e filiere produttive locali, promuovendo l’adozione di comportamenti tesi a irrobustire le relazioni fra operatori e ad improntarle a principi etici di equità, correttezza e trasparenza.
    continua a leggere...
  • Forum sull’Impresa Sostenibile

    Il Forum ha lo scopo di creare sinergie tra imprese e tra imprese e stakeholders, diffondere buone pratiche sostenibili, costruire massa critica rispetto ad interlocutori pubblici e privati, sviluppare iniziative e progetti di comune interesse e promuovere studi sulle tematiche della sostenibilità aziendale e sociale volti a cogliere potenziali opportunità per le aziende e il territorio. 
    Attualmente aderiscono al Forum 17 aziende associate.
    E’ stata, inoltre, attivata una cabina di regia esterna costituita da Enti ed Associazioni di categoria del territorio, con lo scopo di dare maggiore risalto ed efficacia ai progetti portati avanti dal Forum. 
    continua a leggere...

  • LU.ME. - metalmeccanica lucchese per il territorio

    È un progetto nato nel marzo 2013 su iniziativa delle imprese metalmeccaniche più grandi della provincia associate a Confindustria Lucca, unite da uno spirito comune: fare sistema, progettare e attuare iniziative che siano di concreta utilità per i dipendenti, ma anche per i cittadini della provincia, e favorire così lo sviluppo del territorio.
    continua a leggere...