Da annotare - fisco, lavoro e ambiente

SIAE Musica d'Ambiente - nuovi provvedimenti

accordo aggiornamento Confindustria scadenza turismo

Previste riduzioni per abbonamenti annuali e stagionali.

Interessa se: Riguarda chi non ha ancora provveduto al pagamento. Gli altri avranno sconti al rinnovo 2021

Confindustria Alberghi ci informa sulle ulteriori novità in materia di Siae. Qui di seguito leggete i dettagli:

Riduzioni

  • Abbonamenti Annuali di Musica d’Ambiente e degli abbonamenti per musica a sostegno di attività sportive e d’insegnamento (palestre, corsi di danza).

Riduzione del 25% per tutti gli esercizi commerciali ed attività, ad eccezione di quelle di rivendita di generei alimentari (sia di piccole o grandi dimensioni) anche se commercializzati insieme ad altre tipologie merceologiche (empori, supermercati ipermercati ecc.).

  • Abbonamenti Stagionali di Musica d’Ambiente.

Riduzione per gli abbonamenti attivi nel periodo ricompreso nei mesi da marzo a maggio 2020, pari ad 1/12 per ciascuna mensilità ricadente nel periodo indicato. A titolo esemplificativo la riduzione non sarà applicata agli esercizi stagionali che apriranno le attività da 1 giugno, ovvero per quelli che l’avessero conclusa entro il mese di febbraio (es. stagionali invernali).

  • Ulteriore riduzione per il comparto Turistico/ricettivo.

Riduzione del 10% del compenso per il diritto d’autore (al netto delle eventuali riduzioni di cui ai precedenti punti a e b). Tale riduzione sarà applicata alle strutture ricettive (alberghiere ed extralberghiere) titolari di un abbonamento annuale o stagionale e ai pubblici esercizi stagionali includendo fra questi anche gli stabilimenti balneari.

Modalità di applicazione

  • Abbonamenti non ancora corrisposti

Per tutti coloro che in ragione delle proroghe dei termini di pagamento non avessero provveduto al rinnovo dell’abbonamento. SIAE trasmetterà un nuovo MAV con l’indicazione della nuova data di scadenza (30/06/2020 per gli abbonamenti annuali e 31/07/2020 per gli abbonamenti stagionali) e il nuovo importo da corrispondere, al netto delle riduzioni spettanti. Naturalmente potranno essere utilizzate anche le altre modalità di rinnovo: Uffici Territoriali SIAE e portale Musica d’Ambiente.

  • Abbonamenti già pagati.

Per tutti coloro che avessero già provveduto al pagamento, la riduzione spettante sarà considerata in occasione del rinnovo dell’abbonamento per l’annualità 2021.

Resta facoltà del singolo esercente di chiedere a SIAE il rimborso dell’importo versato in eccedenza che comprenderà il compenso per il diritto d’autore, l’IVA e l’eventuale quote parte degli oneri associativi che SIAE riscuote su mandato dell’Associazione di Categoria di appartenenza. Per ragioni di economicità, l’opzione per il rimborso non potrà essere effettuata nel caso in cui la restituzione riguardi un importo inferiore a complessivi € 50,00. Il rimborso potrà essere richiesto rivolgendosi all’ufficio Territoriale SIAE che ha rilasciato il Permesso.

Precisiamo che Confindustria Alberghi non ritiene ancora soddisfacenti le concessioni ottenute, e si impegnerà affinchè i soci abbiano condizioni di maggior favore. 

 

Riferimenti

MARIA CHITI - m.chiti@confindustriatoscananord.it - tel. 0573991723