Infrastrutture, territorio e mobilità

Piano strutturale intercomunale dell'Unione dei Comuni della Media Valle (Lucca)

Lucca osservazioni rapporti con le pubbliche amministrazioni strumenti urbanistici

All'incontro del 4 ottobre u.s. presentato il Piano strutturale intercomunale; l'Amministrazione pronta a ricevere le segnalazioni da parte delle aziende.

Interessa se: la tua azienda ha sede o stabilimenti nel territorio dei Comuni di Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Pescaglia.

Come ampiamente comunicato, mercoledì 4 ottobre alle ore 11:30, presso la sede dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio a Borgo a Mozzano, l’Ufficio di Pianificazione Urbanistica ed il Presidente dell’Unione, Andrea Bonfanti, nell'ambito delle iniziative promosse ai fini della partecipazione alla formazione del Piano Strutturale Intercomunale (PSI), hanno incontrato i rappresentanti di Confindustria Toscana Nord e delle aziende operanti nella zona per illustrare i contenuti dello strumento di pianificazione.

Nel corso della riunione, molto partecipata, è stata ribadita l’esigenza dell’Amministrazione di procedere al dimensionamento del comparto industriale/artigianale nell’ambito del nuovo P.S.I. e, quindi, di conoscere con urgenza eventuali necessità edificatorie, nuove o già individuate, da parte delle realtà produttive del territorio. L’Amministrazione peraltro ha specificato che laddove vi siano potenzialità edificatorie già previste nei precedenti Regolamenti urbanistici ma non utilizzate, le stesse andranno espressamente confermate o incrementate, per poter essere prese in considerazione.

Alleghiamo le slide di presentazione illustrate all’incontro nelle quali sono indicate le modalità per segnalare all’ufficio di Piano ogni esigenza o contributo da parte delle aziende. Raccomandiamo di provvedere quanto prima poichè i tempi sono molto stretti dovendo l’Amministrazione procedere alla fase di adozione dello strumento entro la fine dell’anno, salvo proroghe.

Confindustria Toscana Nord provvederà, da parte sua, a inviare una nota per richiamare i temi principali che stanno a cuore alle imprese del territorio, primo fra tutti la difesa idraulica dell’area industriale di Diecimo, fornendo anche i contributi progettuali in suo possesso.

I nostri uffici sono a disposizione per tutto il supporto che si rendesse necessario.

Allegato

Riferimenti

MAURIZIO MAGNI - m.magni@confindustriatoscananord.it - tel. 0574455251
LORENA SUFFREDINI - l.suffredini@confindustriatoscananord.it - tel. 0583444202